InForma by Wellstore.it

L'auto-massaggio anticellulite

Stampa PDF

Il linfodrenaggio "fai da tè": utile contro cellulite e ritenzione idrica.

Il massaggio prodotto dalle mani sulla pelle attiva la circolazione venosa e linfatica dilatando i vasi capillari, favorendo così il passaggio del sangue arterioso eliminando anche i ristagni idrici; se si aggiungono dei prodotti specifici durante il massaggio l’effetto sarà ancora più potente e aiuterà i principi attivi della crema ad avere un assorbimento maggiore. Ma attenzione, i risultati non saranno immediati perchè ci vorrà una certa costanza, infatti per le prime 6 settimane si noterà una pelle più liscia e compatta su gambe, cosce e glutei. Questa tecnica servirà per prevenire e ridurre la cellulite alle prime comparse , mentre per lo stato più avanzato bisognerà associare una dieta e una serie di esercizi mirati.

Quando :
Al mattino, perché le gambe sono più riposate e pronte ad assorbire meglio l'effetto dei prodotti. Mentre di sera, dopo una giornata passata molte ore sedute o in piedi, le gambe sono già congestionate quindi con le sollecitazioni di un massaggio non si farebbe altro che peggiorare lo stato infiammatorio: si consiglia l’utilizzo di una crema rinfrescante applicata con un massaggio molto leggero.

Come :
I movimenti devono essere fluidi e lenti, dal basso verso l'alto e le mani non devono premere eccessivamente sui tessuti. Con i palmi delle mani si eseguono piccoli cerchi concentrici sulla zona da trattare. Tale frizione migliora la circolazione locale favorendo l’afflusso del sangue ossigenato ai tessuti, liberandoli così, dalle scorie. Le mani saranno contrapposte sulla caviglia, fasciandola e premendola leggermente per qualche secondo, salendo di pochi centimetri e premendo per poi rilasciare poco dopo, si continua così per tutta la gamba al fine di stimolare il sistema circolatorio ed agevolare l’afflusso sanguigno verso il cuore. Sulle gambe e sulle cosce si otterrà piacevole benefico effetto sgonfiante. Qualora si avesse l’esigenza di massaggi più profondi è consigliabile affidarsi alle mani di un esperto.

alt 

L’applicazione delle creme giuste con la tecnica dello sfioramento. Creme, fluidi e gel rendono l'auto-massaggio ancora più efficace perché permettono alle mani di scorrere meglio sulla pelle. Oggi in commercio si trovano prodotti naturali preparati con ottimi principi attivi: per la cellulite provocata da una carenza circolatoria, si può ricorrere agli estratti vegetali, come la Centella Asiatica, Edera, Ippocastano, Rusco, Escina, Thè Verde, Spirulina; questi favoriscono la circolazione e il drenaggio dei liquidi.

Le sostanze che agiscono direttamente sui cuscinetti di grasso sono: le Alghe Marine, come il Fucus e la Laminaria perchè ricche di iodio velocizzano la demolizione del grasso riducendo il volume delle cellule, come anche la Cola, la Caffeina e il Guaranà.

Gli oli vegetali alla Mandorla, all'Aloe e al Ginkgo di Biloba hanno un'azione emolliente e idratante sulla pelle. Infine per avere una pelle liscia e levigata si utilizzano delle creme esfolianti, come gli acidi della frutta, glil estratti al Tè Verde e acidi salicilici che rimuovono le cellule morte dallo strato superficiale dell'epidermide, dando una maggiore permeabilità alla pelle e consentendo un migliore assorbimento delle altre sostanze. Applicando le creme sui palmi delle mani si alterneranno delle carezze con la mano destra e quella sinistra e dal basso verso l'alto, fino all'assorbimento completo della crema; oppure con entrambe le mani senza staccarle dalla pelle, si opera una lunga e decisa carezza, dal basso verso l'alto, arrivando alla fine della gamba si ritornà indietro e si ripeterà per 3-4 volte.


 

Aggiungi commento


Condividi

NEWS

"Prendiamoci cura della vita" è la collana di libri per bambini che tratta tematiche da "grandi".

Banner

Banner